Percezione del rischio, aspetto sanitario e visite ispettive.

COD: WEB-022020 Categorie: , Tag:
In offerta!
COD: WEB-022020 Categorie: , Tag:

Percezione del rischio, aspetto sanitario e visite ispettive.

40,00 10,00 + IVA

Percezione del rischio, aspetto sanitario e visite ispettive. Corretta applicazione dei protocolli di sicurezza.

Nella fase successiva all'emergenza sanitaria si sta verificando una percezione del rischio bassa ed i contagi stanno aumentando. Ma perché la percezione del rischio è bassa? Quale è la differenza fra rischio e pericolo? Nelle aziende è necessario applicare delle strategie di comunicazione efficaci ed applicare i protocolli di sicurezza correttamente e globalmente, altrimenti inutili. In quest'ottica l'utilizzo dei DPI è fondamentale ed obbligatorio. Come avviene la trasmissione del virus? Resterete sorpresi dai video reali portati ad esempio. Le verifiche in azienda come avvengono e cosa viene verificato? Seguite questo corso per avere le risposte da chi affronta giornalmente questi problemi.

RELATORE: Ing. Michele Villa

Docente nel campo della sicurezza nei Luoghi di Lavoro, Tecniche di Comunicazione, Sistemi di Gestione Sicurezza sul Lavoro e in forma privata di Matematica, Chimica Inorganica, Organica,  Chimica Fisica, Impianti Chimici. Esperto nella gestione delle emergenze e della comunicazione come strumento di sicurezza, nelle responsabilità aziendali derivate dal non corretto rispetto delle norme e nella documentazione durante le visite ispettive

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Percezione del rischio, aspetto sanitario e visite ispettive.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recensioni

Recensisci per primo “Percezione del rischio, aspetto sanitario e visite ispettive.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *